BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Eritromicina

Eritrocina, Zynerit e altri

Indicazioni - Quali sono le indicazioni terapeutiche di Eritromicina?


         

Riportiamo di seguito le indicazioni terapeutiche di eritromicina:

1) l’eritromicina è indicata nel trattamento delle infezioni batteriche sostenute da patogeni sensibili all’antibiotico:
• Infezioni respiratorie sostenute da Streptococcus pyogenes (streptococco beta-emolitico del gruppo A) o da Diplococcus pneumoniae
• Polmonite causata da Mycoplasma pneumoniae
• Polmonite causata da Chlamydia trachomatis nei bambini
• Otite media da Haemophilus influenzae (in associazione con un sulfamidico)
• Malattia del legionario (infezione da legionella pneumophila) (l’eritromicina sembra essere uno dei farmaci più attivi) (Balows, Fraser, 1979);
• Infezioni della cute e dei tessuti molli causate da Staphylococcus aureus o da Streptococcus pyogenes.
• Infezioni uro-genitali da Chlamydia trachomatis
• Infezioni da Listeria monocytogenes
• Infezioni da Treponema pallidum
• Enteriti da Campylobacter jejuni
• Diarrea da Cryptosporidium spp
• infezioni da Bacillus anthracis (antrace)
• Infezioni da Leptospira (leptospirosi).

2) l’eritromicina è indicata nel trattamento topico di forme gravi di acne (l’efficacia del farmaco è dovuta all’attività antibatterica contro Propionibacterium acnes);

3) l’eritromicina è indicata come terapie topica in caso di infezioni alla congiuntiva e/o alla cornea sostenute da patogeni sensibili al macrolide; è indicata nella profilassi neonatale di infezioni oftalmiche causate da Neisseria gonorrhoeae o Chlamydia trachomatis;

4) l’eritromicina è indicata nella profilassi dell’endocardite batterica da streptococchi del gruppo viridans (streptococchi alfa emolitici), in caso di dati anamnestici di febbre reumatica o di malattia cardiaca congenita;

5) l’eritromicina è indicata nella profilassi e nel trattamento della pertosse da Bordetella pertussis;

6) l’eritromicina è indicata come coadiuvante dell’antitossina nella terapia della difterite da Corynebacterium diphteria; è indicata nel trattamento di infezioni sostenute da Corynebacterium minutissimum (eritrasma); è indicata nel trattamento della sepsi difteroide (sostenuta da batteri appartenenti al genere Corynebacterium diversi dal C. diphteria);

7) l’eritromicina è indicata in pazienti allergici alle penicilline nel trattamento delle infezioni da stafilococco (es. impetigine);

8) l’eritromicina è indicata nella prevenzione degli attacchi ricorrenti di febbre reumatica causata da infezioni di streptococco beta-emolitico del gruppo A (Sbega) in pazienti allergici a penicillina e alla sulfadiazina

9) l’eritromicina è indicata nel trattamento delle infezioni (actinomicosi) sostenute da Actinomyces spp. e da Propionibacterium spp come alternativa alla penicillina;

10) l’eritromicina è indicata nella fase iniziale della malattia di lyme in pazienti con ipersensibilità alle penicilline, in alternativa alle tetracicline;

11) l’eritromicina è indicata per eradicare il Clostridium tetani, in pazienti allergici alle penicilline;

12) l’eritromicina è indicata in alternativa alla doxiciclina nel trattamento del linfogranuloma venereo; in alternativa al ceftriaxone nell’ulcera venerea;

13) l’eritromicina è indicata nel trattamento dell’uretrite non gonococcica nelle donne in gravidanza (nelle infezioni genitali da Chlamydia, l’eritromicina è farmaco di scelta); è indicata nel trattamento dell’uretrite non gonococcica, sostenuta da batteri diversi dalla Chlamydia, resistente a dossiciclina o azitromicina (Burstein, 1999).