BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Sodio

Biochetasi, Movicol, Isocolan e altri

Indicazioni - Quali sono le indicazioni terapeutiche di Sodio?


         

Il sodio è indicato in caso di:

1) trattamento della deplezione di sodio causata da eccessiva diuresi, da gastroenteriti, da restrizione nell’apporto dietetico di sali (sodio cloruro);

2) trattamento dell’iponatriemia da diuretici o da carenza di ADH (sodio cloruro);

3) trattamento delle alterazioni elettrolitiche (sodio cloruro, sodio lattato, sodio bicarbonato, sodio acetato, sodio idrossido, sodio citrato, sodio gluconato);

4) trattamento dell’acidosi metabolica (in caso di acidosi metabolica il trattamento di scelta è rappresentato dal bicarbonato di sodio; se l’acidosi è di grado lieve o moderato possono essere impiegati anche altri sali di sodio alcalinizzanti, es. sodio citrato, sodio acetato);

5) trattamento di stati di disidratazione (sodio cloruro, sodio acetato, sodio idrossido);

6) profilassi e trattamento dell’ipovolemia e dello shock (sodio etamido);

7) trattamento della secchezza oculare (sodio cloruro);

8) irrigazione del sacco congiuntivale per allontanare sostanze irritanti o corpi estranei (sodio cloruro, sodio bicarbonato, sodio fosfato monobasico, sodio acetato, sodio citrato);

9) irrigazione mucocutanea (sodio cloruro);

10) trattamento della stitichezza (sodio cloruro, sodio citrato, sodio laurilsulfacetato, sodio solfato anidro, sodio fosfato monobasico, sodio fosfato bibasico);

11) trattamento sintomatico dell’iperacidità gastrica, del vomito e degli stati di acetonemia in associazione con altri componenti (sodio citrato);

12) preparazione di soluzioni parenterali (sodio cloruro, sodio lattato, sodio bicarbonato);

13) preparazione della soluzione di sostituzione utilizzata nella emofiltrazione ed emodiafiltrazione, e della soluzione per dialisi nella emodialisi e nella emodiafiltrazione (sodio cloruro, sodio bicarbonato, sodio lattato);

14) preparazione di soluzioni cardioplegiche (sodio cloruro, sodio bicarbonato);

15) preparazione della soluzione per la conservazione di organi (sodio cloruro);

16) intossicazione da ipoclorito, iodio, acido cianidrico (sodio tiosolfato);

17) infezioni batteriche oftalmiche quali blefarocongiuntivite cronica, cheratite, congiuntivite allergica causate da patogeni (sodio propionato, sodio citrato).