BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Candida

Avvertenze


         

Cosa chiedere al medico e al farmacista sulla Candida?

Se ritieni di avere i sintomi dell’infezione da Candida, o se a qualcuno dei tuoi familiari è stata diagnosticata l’infezione da Candida, parlane con il tuo medico di fiducia.

Ecco alcune domande che potresti porre.

• Qualora abbia un’infezione da Candida ci sono esami a cui dovrei sottopormi?
• Qualora abbia un’infezione da Candida ci sono precauzioni che dovrei osservare nel contatto con i miei familiari?
• Per quanto tempo durerà la malattia?
• Devo seguire una dieta particolare?
• Ci sono indumenti che è preferibile non indossare quando si ha un’infezione da Candida?
• C’è qualcosa sull’infezione da Candida che dovrei sapere?
• Quali conseguenze può lasciare l’infezione da Candida?
• A quali complicanze posso andare incontro?
• Cosa devo fare per evitare il ripetersi di altri episodi di infezione da Candida?
• Devo fare una visita specialistica?

L’infezione da Candida è un’infezione micotica opportunistica che tende a manifestarsi in individui in cui i meccanismi di difesa dell’organismo contro gli agenti patogeni risultano compromessi. Le alterazioni possono essere causate da vari fattori tra cui terapie farmacologiche, lesioni cutanee, presenza di cateteri, condizioni fisiologiche particolari, depressione del sistema immunitario.

Le raccomandazioni per la candidosi riguardano da un lato le misure da adottare per ridurre il rischio di ammalarsi e dall’altro le indicazioni mediche da seguire in caso di infezione.

Per ridurre il rischio di infezioni micotiche da Candida a livello della cute e delle mucose è importante attenersi alle norme comportamentali e igienico-sanitarie, illustrate nel capitolo Prevenzione, che qui riassumiamo brevemente:
• curare in modo appropriato l’igiene personale
• utilizzare sempre asciugamani e biancheria propria
• indossare vestiti comodi ed evitare quelli di tessuti sintetici
• lavare e stirare gli indumenti a temperatura molto alta
• impiegare il preservativo durante i rapporti

In caso di infezione da Candida si raccomanda di:
• contattare il medico ai primi sintomi sospetti
• assumere i farmaci prescritti secondo le modalità indicate. In caso di rapido miglioramento sintomatico, non interrompere anticipatamente il trattamento perchè questo comporterebbe, oltre ad una mancata efficacia terapeutica, un aumento della probabilità di sviluppare infezioni recidive.
• eseguire gli esami clinici proposti. La candidosi può evolvere in infezione sistemica. Candidosi resistenti ai trattamenti potrebbero sottendere infezioni estese o alterazioni a livello del sistema immunitario. E’ importante quindi accertare, con gli opportuni esami clinici, eventuali patologie associate all’infezione da Candida per identificare la terapia più adeguata e ridurre il rischio di complicanze successive.

Una dieta adeguata risulta utile sia come coadiuvante del trattamento farmacologico delle infezioni da Candida sia a scopo preventivo in pazienti soggetti ad infezioni recidivanti. Nei pazienti affetti da candidosi si raccomanda di ridurre o eliminare il consumo di alimenti che contengono lieviti o zuccheri (pane, dolci di produzione industriale), alcolici, latte, formaggi, poiché tali alimenti possono favorire la proliferazione del microrganismo. Si consiglia anche di assumere fermenti probiotici per favorire il riequilibrio della flora batterica intestinale.


Nota:
Innova et Bella, nell'ambito delle proprie attivita pro bono, ha condiviso con Wikipedia, l'enciclopedia libera, un accordo di licenza gratuita relativa ai contenuti della sezione "Avvertenze" di Pharmamedix.

In particolare I&B autorizza e predispone la pubblicazione dei contenuti di questa sezione "Avvertenze", con licenza GFDL e CC-BY_SA, sulla pagina dell'enciclopedia libera alla Voce "Candida".