BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Dolore

Sintomi


         

Quali sono i sintomi del Dolore?

Il dolore nella sua forma transitoria è di per se stesso un sintomo.

Il dolore acuto è un sintomo di difesa dell’organismo, che permette di “correre ai ripari“ prima che si verifichi un danno tissutale importante. Il dolore come sintomo è fisiologico.

Il dolore diventa malattia quando perde la sua funzione di “allarme“ e diventa cronico. Il dolore allora provoca nel paziente cambiamenti fisici, ma soprattutto psicologici e sociali, con ricadute economiche, che gli conferiscono i caratteri di vera e propria malattia (dolore patologico).

Il dolore può avere sfumature differenti a seconda dell’intensità, della causa che lo ha generato, della sede in cui si manifesta. Il dolore potrà quindi essere, ad esempio, lieve, moderato, severo; bruciante, profondo, sordo, pungente, pulsante, improvviso, diffuso; spiacevole o invalidante.

Il dolore come malattia è in grado di indurre cambiamenti nella personalità e nella psicologia della persona, che si riflettono nella relazione con il mondo circostante. Il dolore allora può associarsi ad ansia, depressione, aggressività, insonnia, instabilità emotiva, scoraggiamento.