BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Obesità

Sintomi


         

Quali sono i sintomi dell'Obesità?

Il sintomo caratteristico del paziente obeso è l’aumento di peso dovuto ad un eccesso di grasso.

Nel paziente sovrappeso o obeso si assiste ad uno squilibrio protratto nel tempo fra l’energia introdotta nell’organismo e quella persa con la normale attività fisica. Uno squilibrio positivo del fabbisogno energetico giornaliero pari allo 0,3% porta nell’arco di 30 anni ad un aumento di peso di 9 kg.

Gli altri sintomi che si associano all’obesità, come ad esempio il russare, il dolore articolare, la sudorazione eccessiva, la difficoltà respiratoria o la depressione, sono di fatto conseguenze dell’aumento eccessivo del peso corporeo a carico dei vari distretti dell’organismo (respiratorio, cardiocircolatorio, osteoarticolare, endocrino).

L’apnea notturna consiste in un blocco momentaneo della respirazione. Nel paziente obeso l’apnea può ripetersi decine di volte nell’arco della stessa notte.

L’obesità si associa spesso a comparsa di acne e a forte sudorazione. Quest’ultima può favore in corrispondenza delle pliche della pelle, dove il sudore non viene facilmente rimosso, la formazione di micosi o infezioni batteriche cutanee.

Nella donna, l’eccessivo aumento di peso può comportare alterazioni del ciclo mestruale, comparsa di cicli anovulatori e irsutismo.

I pazienti obesi inoltre possono andare incontro a disagio psicologico, sviluppando forme più o meno accentuate di depressione, sostenuta dalla paura di non essere accettati a causa del proprio corpo, così diverso dagli ideali di bellezza veicolati dalla società.