BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Amlodipina

Norvasc, Giant, Bivis e altri

Avvertenze - Quali informazioni conoscere prima di usare Amlodipina?


         

Pazienti con gravi patologie ostruttive a livello delle arterie coronariche e in pazienti affetti da stenosi aortica: la somministrazione di amlodipina in condizione di pressione sistolica inferiore a 90 mmHg non è raccomandata per il rischio di grave ipotensione.

Insufficienza epatica: poiché l’amlodipina subisce esteso metabolismo epatico, una riduzione della funzionalità dell’organo può indurre un aumento clinicamente significativo dell’emivita plasmatica del farmaco. Si raccomanda pertanto cautela nella somministrazione del farmaco; se necessario ridurre la dose.

Insufficienza renale: nei pazienti con ridotta funzionalità renale non è necessario un aggiustamento della dose di amlodipina. Il farmaco non è dializzabile.

Blocco AV: a differenza di diltiazem e verapamil, calcio antagonisti per i quali questa condizione patologica costituisce una controindicazione assoluta al loro impiego clinico, la presenza di disturbi di conduzione atrio-ventricolare o di funzionalità miocardica non costituisce di per sé una controindicazione all’uso dell’amlodipina (Osterloh, 1989).

Terapia di combinazione: in associazione a diuretici, beta-bloccanti, ACE-inibitori, sartani, non è necessario modificare la posologia dell’amlodipina.

Tolleranza: il trattamento cronico con amlodipina non ha indotto l’insorgenza di fenomeni di tolleranza (Julius, 1988).

Lattosio: il lattosio può essere presente come eccipiente nei medicinali a base di amlodipina. Se il lattosio è presente, il farmaco è controindicato nei pazienti con problemi ereditari di intolleranza al galattosio, uno dei due zuccheri che formano il lattosio, nei pazienti con deficit dell’enzima (lapp-lattasi) che scinde il lattosio in glucosio e galattosio e nei pazienti con malassorbimento del glucosio-galattosio.

         


Nota:
Innova et Bella, nell'ambito delle proprie attivita pro bono, ha condiviso con Wikipedia, l'enciclopedia libera, un accordo di licenza gratuita relativa ai contenuti della sezione "Avvertenze" di Pharmamedix.

In particolare I&B autorizza e predispone la pubblicazione dei contenuti di questa sezione "Avvertenze", con licenza GFDL e CC-BY_SA, sulla pagina dell'enciclopedia libera alla Voce "Amlodipina".