BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Ketamina

Ketamina Molteni

Effetti collaterali - Quali sono gli effetti collaterali di Ketamina?


         

Cardiovascolari: Ipertensione, aumento della frequenza cardiaca; meno frequentemente ipotensione, bradicardia, aritmie.
La ketamina puà determinare aumenti della pressione sanguigna fino al 20-25%.

Centrali (3-50%): disorientamento, allucinazioni sensoriali e percettive, onirismo vivace, delirio; (dopo somministrazione intratecale) sedazione, capogiri.
La ketamina può provocare, durante il risveglio, fenomeni psichici a volte associati a convulsioni (la ketamina è considerato un farmaco pro-convulsivante). Tali effetti sono meno frequenti nei bambini sotto i 10 anni, nei pazienti anziani e dopo somministrazione intramuscolare.

Dermatologici: rash cutanei.

Gastrointestinali: Anoressia, nausea, vomito, scialorrea.

Locali: Dolore locale, esantema al sito di iniezione.

Muscoloscheletrici: fascicolazioni, tremori; raramente convulsioni.
La comparsa di movimenti di tipo clonico-tonico non sono indicativi di una anestesia superficiale o di un impiego di dosi non ottimale di ketamina, pertanto non richiedono la somministrazione di dosi aggiuntive di anestetico.

Oftalmici: diplopia, nistagmo, aumento della pressione intraoculare, lacrimazione.

Respiratori: Depressione respiratoria, laringospasmo, apnea.
Il rischio di depressione respiratoria e apnea aumenta con la somministrazione endovena rapida di dosi elevate di ketamina.