BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Ketamina

Ketamina Molteni

Indicazioni - Quali sono le indicazioni terapeutiche di Ketamina?


         

Riportiamo di seguito le indicazioni terapeutiche della ketamina:

1) come sedativo analgesico la ketamina è indicata nelle procedure chirurgiche o diagnostiche, quando non è richiesto un effetto miorilassante (impiego della ketamina come unico anestetico). In particolare in questo ambito, la ketamina è impiegata nella popolazione pediatrica per ridurre ansia e dolore associati all’intervento chirurgico o alla procedura diagnostica (induzione della sedoanalgesia o PSA, Procedural Sedation and Analgesia). I campi di applicazione della ketamina comprendono: rimozione di tessuto necrotico o danneggiato da una ferita (sbrigliamento), medicazioni dolorose, innesti cutanei, manovre neurodiagnostiche (pneumo-encefalogramma, ventricologramma, mielogramma, punture lombari), procedure di chirurgia/diagnosi a carico di occhio (possono persistere movimenti dell’occhio durante le manovre oftalmologiche), orecchio, naso e bocca; procedure di chirurgia/diagnosi a carico di faringe, laringe e bronchi (co-somministrazione di miorilassanti); sigmoidoscopie e chirurgia minore di retto e ano; circoncisione; interventi extraperitoneali in ginecologia (dilatazione, raschiamento); interventi ostetrici (parto distoico, taglio cesareo); interventi ortopedici (riduzioni cruente, inchiodamento del femore, amputazione, biopsia); cateterismo cardiaco;

2) la ketamina è indicata nell’induzione dell’anestesia;

3) la ketamina è indicata come supporto ad altri anestetici (es. ossido nitrico);

4) la ketamina è indicata nella anestesia in pazienti a basso rischio con depressione dei segni vitali.

Uso off label

1) la ketamina è utilizzata come farmaco di supporto nel trattamento del dolore neoplastico.