BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Ketamina

Ketamina Molteni

Interazioni - Quali sono le interazioni farmacologiche di Ketamina?


         

Anestetici generali (alotano, enflurano): sembrano inibire gli effetti di cardiostimolazione della ketamina.

Atropina, morfina, petidina: la contemporanea somministrazione di questi farmaci con ketamina può aumentare la profondità e la durata dell’anestesia.

Barbiturici: la ketamina è incompatibile con i barbiturici. La miscelazione di ketamina e barbiturici nella stessa soluzione determina la formazione di un precipitato.

Diazepam, chinalbarbitone, idrossizina: in associazione a ketamina possono prolungare il tempo di risveglio. Il diazepam è incompatibile con ketamina; i due farmaci devono essere somministrati con due linee di infusione separate.

Inibitori della proteasi: possono aumentare in modo significativo gli effetti della ketamina per inibizione farmacometabolica del CYP3A4, enzima coinvolto nel metabolismo della ketamina (Romanelli et al., 2003).

Memantina: in associazione a ketamina può verificarsi un aumento del rischio di tossicità del sistema nervoso centrale (il produttore di memantina consiglia di evitare l’uso concomitante dei due farmaci).

Ormoni tiroidei: la contemporanea somministrazione con ketamina può provocare ipertensione e tachicardia.

Teofillina: in associazione a ketamina aumenta il rischio di convulsioni.

Tubocurarina: può potenziare il blocco neuromuscolare della ketamina.