BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Valsartan

Tareg, Cotareg, Combisartan e altri

Tossicità - Qual è la tossicità di Valsartan?


         

Tossicità embriofetale: la somministrazione dei sartani in gravidanza è stata associata a oligoidramnio irreversibile, a scomparsa di liquido amniotico e anomalie fetali (iperecogenicità renale, dilatazione dei ventricoli cerebrali), ipoplasia polmonare fetale, costrizione del dotto arterioso, ritardo della crescita intrauterina e morte fetale. Nei feti di madri trattate con valsartan, l’oligoidramnio è risultato associato a deformità facciale e degli arti, iposviluppo delle ossa craniche, ingrossamento dei reni con assenza o iposviluppo del tubulo contorto prossimale, retrazione glomerulare e marcato ispessimento della parete arteriolare. Le indagini immunoistochimiche hanno mostrato un marcato incremento della renina a livello dell’apparato iuxtaglomerulare (Martinovic et al., 2001).