BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Colite Ulcerosa

Prevenzione


         

Come prevenire la Colite Ulcerosa?

Poiché la causa della colite ulcerosa non è nota, non è disponibile al momento una strategia di prevenzione efficace che eviti di ammalarsi, come per esempio è possibile fare con i vaccini verso alcune malattie infettive (prevenzione primaria). E’ possibile però ridurre il rischio di riacutizzazione della malattia (prevenzione secondaria). La colite ulcerosa è una malattia infiammatoria cronica caratterizzata da periodi di remissione clinica e periodi di riacutizzazione. La prevenzione secondaria si basa sulla somministrazione di farmaci che hanno dimostrato efficacia nel mantenere sotto controllo la malattia. Questi farmaci comprendono la mesalazina (5-ASA), i farmaci immunosoppressori azatioprina e 6-mercaptopurina, i farmaci biologici inibitori della citochina proinfiammatoria TNFalfa (Tumor necrosis factor alpha) quali infliximab, adalimumab, golimumab e il farmaco vedolizumab, inibitore di un particolare tipo di integrine, molecole coinvolte nel processo di migrazione dei linfociti dal sangue verso i tessuti infiammati. Mantenere sotto controllo la malattia consente di migliorare la qualità di vita del paziente riducendo la sintomatologia gastrointestinale e il rischio di manifestazioni extraintestinali legate alle fasi di riacutizzazione della colite ulcerosa.