BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Sifilide

Avvertenze


         

Cosa chiedere al medico e al farmacista sulla Sifilide?

Se ritieni di avere i sintomi della sifilide, o se a qualcuno dei tuoi familiari è stata diagnosticata la sifilide, parlane con il tuo medico di fiducia.

Ecco alcune domande che potresti porre.

La sifilide è un’infezione batterica che si trasmette per via sessuale. Può essere trasmessa al feto (sifilide congenita) in caso di infezione materna. Il batterio che causa la malattia è una spirocheta, il Treponema pallidum subsp. pallidum.

La sifilide è una malattia sistemica. La lesione iniziale è cutanea (sfiloma). Dalla cute, la spirocheta migra verso i linfonodi regionali, quindi, per via ematica e linfatica, si diffonde a tutto l’organismo. I distretti maggiormente colpiti comprendono la pelle, il sistema cardiovascolare, il sistema nervoso centrale, le ossa, le articolazioni.

L’evoluzione della malattia richiede anni ed è caratterizzata da fasi attive (manifestazioni sintomatiche) alternate a fasi di latenza. La malattia è classificabile in primaria, secondaria, latente (precoce e tardiva), terziaria e congenita. Se non trattata l’infezione comporta gravi morbidità e mortalità.

Le complicanze più gravi della sifilide interessano il sistema cardiovascolare e il sistema nervoso centrale con conseguenze a livelli neurologico e psichiatrico.

La terapia è farmacologica (penicillina G). Fondamentale per ottenere una guarigione completa è l’aderenza al trattamento e il rispetto del timing dei controlli periodici per poter intervenire prontamente in caso di insuccesso terapeutico.

Non esiste un vaccino per la sifilide, pertanto la prevenzione si basa sull’adozione di comportamenti adeguati, primo tra tutti l’uso del preservativo per qualsiasi tipo di rapporto sessuale, incluso il sesso orale.

La sifilide non dà immunità permanente: è possibile reinfettarsi.


Nota:
Innova et Bella, nell'ambito delle proprie attivita pro bono, ha condiviso con Wikipedia, l'enciclopedia libera, un accordo di licenza gratuita relativa ai contenuti della sezione "Avvertenze" di Pharmamedix.

In particolare I&B autorizza e predispone la pubblicazione dei contenuti di questa sezione "Avvertenze", con licenza GFDL e CC-BY_SA, sulla pagina dell'enciclopedia libera alla Voce "Sifilide".