BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Aloperidolo

Haldol, Haldol Decanoas, Serenase e altri

Indicazioni - Quali sono le indicazioni terapeutiche di Aloperidolo?


         

Riportiamo di seguito le indicazioni terapeutiche per l’aloperidolo:

1) l’aloperidolo per somministrazione orale è indicato nei pazienti adulti per il trattamento di: a) schizofrenia, disturbo schizoaffettivo, delirio non responsivo a terapia non farmacologica; b) episodi maniacali moderato-severi in pazienti con disturbo bipolare 1; c) eccitazione psicomotoria acuta in pazienti con disturbo psicotico o disturbo bipolare 1; d) aggressività persistente e sintomi psicotici in pazienti con demenza (alzheimer o demenza vascolare) che non hanno risposto a terapie non farmacologiche e in cui l’aggressività può causare danno a sè o ad altri; e) disturbi correlati a tic in pazienti che non hanno risposto a terapie non farmacologiche; f) corea di Huntington (farmaco non di prima linea) (Agenzia Italiana del Farmaco-AIFA);

2) l’aloperidolo per somministrazione orale è indicato come farmaco non di prima linea nei pazienti pediatrici per il trattamento di: a) schizofrenia (pazienti con età compresa tra 13 e 17 anni); b) aggressività persistente in caso di autismo o disturbi dello sviluppo (pazienti con età compresa tra 6 e 17 anni); c) disturbi correlati a tic (pazienti con età compresa tra 10 e 17 anni) (Agenzia Italiana del Farmaco-AIFA);

3) l’aloperidolo per somministrazione intramuscolare è indicato nelle forme resistenti di eccitamento psicomotorio, di psicosi acuta con delirio e/o allucinazioni, di psicosi croniche; nella terapia del dolore, in genere in associazione agli oppioidi; nel trattamento del vomito e nella profilassi del vomito postoperatorio (Agenzia Italiana del Farmaco-AIFA);

4) l’aloperidolo nella formulazione depot (“long acting”, somministrazione intramuscolare) è indicato per il trattamento della schizofrenia e del disturbo schizoaffettivo in pazienti già stabilizzati con aloperidolo orale (Agenzia Italiana del Farmaco).