BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Amlodipina

Norvasc, Giant, Bivis e altri

Interazioni - Quali sono le interazioni farmacologiche di Amlodipina?


         

Atorvastatina: la somministrazione di dosi multiple di amlodipina (10 mg) e atorvastatina (80 mg) non ha evidenziato variazioni del profilo farmacocinetico dell'atorvastatina allo steady state.

Beta-bloccanti: in associazione a calcio-antagonisti si può avere ipotensione grave e bradicardia.

ACE-inibitori, alcool, aldesleuchina, anestetici generali, isoflurano, sartani, MAO-inibitori, idralazina, minoxidil, nitroprussiato, antipsicotici, clonidina, diazossido, diuretici, levodopa, metildopa, estrogeni, timoxamina, moxonidina, nitrati, alprostadil, slldenafil, vardenafil: in associazione ai calcio-antagonisti si osserva un aumento dell'effetto ipotensivo.

Alfa-bloccanti: in associazione a calcio-antagonisti potrebbe verificarsi un aumento dell'effetto ipotensivo. Con gli alfa-bloccanti postsinaptici come prazosin potrebbe presentarsi il rischio di ipotensione da prima dose.

FANS, corticosteroidi: tendono ad antagonizzare l'azione antipertensiva dei calcio-antagonisti.

Iperico: aumenta la concentrazione plasmatica di amlodipina con il rischio di un aumento dell'azione farmacologica del calcio-antagonista e una riduzione della sua tollerabilità.

Digossina: in caso di somministrazione contemporanea, l'amlodipina non modifica i livelli di digossinemia; non ne modifica il legame sieroproteico. Assenza di interazione farmacologica.

Etanolo, ciclosporina, antiacidi contenenti alluminio/magnesio, sildenafil: non sono state osservate interazioni farmacocinetiche con amlodipina.

Cimetidina: l'amlodipina non ne altera la farmacocinetica (Abernethy, 1989).

Mibefradil: potenzia l'effetto inotropo dell'amlodipina (Matthes et al., 2000). L'amlodipina possiede un effetto inotropo negativo che può essere considerato trascurabile, ma che può essere potenziato dall'associazione con altri principi attivi.

Cibo: l'assunzione di amlodipina a stomaco pieno non ne modifica i parametri farmacocinetici.

Warfarin, fenitoina, indometacina: in caso di co-somministrazione l'amlodipina non modifica il legame sieroproteico di questi farmaci. In associazione con warfarin non sono state riscontrate alterazioni del tempo di protrombina.

Succo di pompelmo: può aumentare la concentrazione plasmatica di amlodipina per inibizione del CYP3A4 intestinale con un incremento del rischio di ipotensione e di sintomi correlati. Lasciar intercorrere almeno due ore tra l'assunzione di amlodipina e di succo di pompelmo (Australian Adverse Drug Reaction Bulletin, 2002).