BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Amoxicillina

Augmentin, Zimox, Clavulin e altri

Indicazioni - Quali sono le indicazioni terapeutiche di Amoxicillina?


         

Indicazioni terapeutiche di amoxicillina:

1) l’amoxicillina è indicata nel trattamento delle infezioni batteriche sostenute da patogeni sensibili:
• Infezioni delle vie respiratorie (faringite, tonsillite, sinusite, otite media, bronchite acute e croniche, tracheobronchite, broncopolmonite, polmonite, bronchiectasia, ascesso polmonare). Nel trattamento dell’otite media acuta (OMA), l’amoxicillina è farmaco di scelta sia sa sola sia combinata con acido clavulanico.
• Infezioni otorinolaringoiatriche e stomatologiche
• Infezioni delle vie urogenitali (cistite, uretrite, pielonefrite, gonorrea)
• Infezioni di pelle e tessuti molli
• Infezioni gastrointestinali, incluse quelle biliari, salmonellosi
• Infezioni della milza
• Setticemie
• Peritoniti
• Endocarditi
meningite da Listeria
• Actinomicosi
• Febbre tifoidea e paratifoidea
• Sepsi postoperatoria

2) l’amoxicillina è indicata nell’eradicazione dell’Helicobacter pylori in associazione con metronidazolo, con omeprazolo, con bismuto salicilato più metronidazolo;

3) l’amoxicillina è indicata nella profilassi chirurgica (amoxicillina più acido clavulanico);

4) l’amoxicillina è indicata nel trattamento dell’infezione da Chlamydia in pazienti in gravidanza con intolleranza verso l’eritromicina (Morbid. Mortal. Weekly Rep., 1993);

5) l’amoxicillina è indicata nel trattamento della malattia di lyme in particolare nei bambini con età inferiore a 8 anni e nelle donne in gravidanza o che allattano. L’amoxicillina è utilizzata, in alternativa alla doxicillina, quando la malattia si manifesta con eritema migrante, coinvolgimento neurologico (paralisi del nervo facciale), cardiaco (blocco AV di 1° grado, PR < 300 msec), artrite senza sintomi neurologici.