BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Arginina

Bioarginina, Spidifen e altri

Tossicità - Qual è la tossicità di Arginina?


         

Tossicità acuta: in vivo, la somministrazione di singole dosi di arginina cloridrato comprese fra 6 e 10,5 g/kg (corrispondenti a 4,98/8,71 g/kg di L-arginina) non ha provocato effetti tossici apprezzabili.

Tossicità cronica: la somministrazione per via endoperitoneale per 90 giorni di dosi di arginina cloridrato pari a 1 g/kg (corrispondenti a 0,83 g/kg di L-arginina) non ha provocato effetti tossici in vivo.

Tossicità riproduttiva: in vivo l’arginina non ha influenzato la fertilità nè lo sviluppo embriofetale e non è stata associata a teratogenicità.

Mutagenesi/cancerogenesi: non sono disponibili studi a lungo termine per la valutazione del potenziale cancerogenico e mutageno della arginina (soluzione ev al 10%).

(Arginina aspartato)

DL50: dopo somministrazione orale: 10 g/kg (topo, ratto). Dopo somministrazione i.p.: 3 g/kg (topo, ratto).