BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Cefixime

Cefixoral, Supracef e altri

Posologia - Qual รจ la posologia di Cefixime?


         

Riportiamo di seguito la posologia del cefixime nelle diverse indicazioni terapeutiche.

Polmoniti, bronchiti, sinusiti, tonsilliti
Orale.
Adulti: 200-400 mg/die refratti in 1-2 somministrazioni per 7-14 giorni.
Bambini (> 10 anni): 200-400 mg/die refratti in 1-2 somministrazioni per 7-14 giorni.
Bambini (5-10 anni): 200 mg/die per 7-14 giorni.
Bambini (1-4 anni): 100 mg/die per 7-14 giorni.
Bambini (6 mesi-1 anno): 75 mg/die oppure 8 mg/Kg/die refratti in 1-2 somministrazioni per 7-14 giorni.

Otite media acuta
Orale.
Bambini: 8 mg/Kg/die per 5 giorni.

Gonorrea
Orale.
Adulti: 400 mg in un’unica somministrazione.

Cistite acuta
Orale.
Donne gravide: 400 mg/die refratti in 2 somministrazioni per 5 o più giorni (ISF, 2009).

Cistite complicata
Orale.
Adulti: 400 mg/die refratti in 2 somministrazioni per un minimo di 5 giorni.

Pielonefrite acuta semplice o complicata
Orale.
Adulti: 400 mg/die refratti in 2 somministrazioni per 10-14 giorni; per 21 o più giorni in presenza di ascesso, microrganismo multiresistente, insufficienza renale cronica.

Batteriuria asintomatica
Orale.
Donne gravide: 400 mg/die refratti in 2 somministrazioni per 5 giorni, dopo aver accertato la sensibilità del patogeno all’antibiotico (ISF, 2009).

Insufficienza renale
In caso di alterata funzionalità renale l’emivita di eliminazione del farmaco e la concentrazione di picco risultano maggiori; nei pazienti con insufficienza renale (CLcr </= 20 ml/min), emodializzati (dialisi peritoneale ambulatoriale o emodialisi), si consiglia pertanto di somministrare il cefixime ad un dosaggio ridotto (massimo 200 mg/die).

Insufficienza epatica
Nei pazienti con insufficienza epatica l’eliminazione del cefixime risulta rallentata, ma non richiede un’aggiustamento della dose giornaliera (400 mg).

Pazienti anziani
Nei pazienti anziani (età > 65 anni) non è necessario modificare lo schema posologico (dose e intervalli di somministrazione) rispetto ai pazienti con meno di 65 anni.