BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Fenitoina

Aurantin, Dintoinale, Gamibetal Complex e altri

Controindicazioni - Quando non si deve usare Fenitoina?


         

Controindicazioni all’uso della fenitoina:

1) la fenitoina è controindicata in caso di ipersensibilità al principio attivo o a farmaci strutturalmente simili (idantoine);

2) la fenitoina è controindicata in caso di patologie delle cellule del sangue o del midollo osseo;

3) la fenitoina è controindicata in caso di bradicardia sinusale, blocco seno-atriale, blocco atrioventricolare (AV) di grado II e III e nella sindrome di Stokes-Adams per gli effetti sull’automatismo ventricolare;

4) la fenitoina è controindicata nei primi tre mesi dopo infarto cardiaco e in caso di ridotta gittata cardiaca (frazione di eiezione ventricolare sinistra < 35%);

5) la fenitoina è controindicata in associazione a delavirdina (farmaco anti-HIV, appartenente alla classe degli inibitori non nucleosidici della trascrittasi inversa) per il rischio di perdita di risposta virologica. La fenitoina infatti può ridurre drasticamente i livelli plasmatici della delavirdina per induzione farmacometabolica e la delavirdina, a sua volta, può ridurre la clearance della fenitoina per inibizione farmacometabolica (enzimi citocromiali CYP3A4, 2C9 e 2C19) (von Moltke et al., 2001; Tran et al., 2001);

6) la fenitoina è controindicata per via sottocutanea ed endoarteriosa per il pH alcalino della formulazione iniettabile (rischio di necrosi tissutale).