BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Scopolamina Butilbromuro

Buscopan, Erion e altri

Controindicazioni - Quando non si deve usare Scopolamina Butilbromuro?


         

In Italia la scopolamina butilbromuro è disponibile anche come associazione con il paracetamolo. Quando la scopolamina butilbromuro è combinata con il paracetamolo, devono essere prese in considerazione le controindicazioni relative ad entrambi i farmaci presenti nell’associazione farmacologica.

Controindicazioni all’uso della scopolamina butilbromuro (N-butilbromuro di joscina):

1) ipersensibilità alla scopolamina o ad uno degli eccipienti;

2) glaucoma ad angolo acuto (rischio di ipertensione intraoculare con esacerbazione della patologia);

3) malattie che provocano ritenzione urinaria (es. ipertrofia prostatica). Il rilassamento della muscolatura liscia della parete della vescica e degli ureteri indotto dalla scopolamina butilbromuro può ostacolare lo svuotamento della vescica in condizioni che già lo rendono difficile come nel caso dell’ipertrofia prostatica;

4) ostruzione gastrointestinale come ad esempio la stenosi del piloro (difficoltà di transito fra stomaco e intestino; il piloro è l’apertura che mette in comunicazione stomaco e intestino). La scopolamina butilbromuro inibendo la muscolatura gastrointestinale può rallentare lo svuotamento gastrico favorendo l’ostruzione del canale gastroenterico in pazienti a rischio;

5) ileo paralitico (la scopolamina butilbromuro provocando il rilassamento della muscolatura liscia intestinale favorisce l’occlusione intestinale);

6) colite ulcerosa e megacolon (la scopolamina butilbromuro interferendo con la motilità intestinale può indurre un peggioramento della sintomatologia);

7) esofagite da reflusso (la scopolamina butilbromuro può aggravarne i sintomi);

8) atonia intestinale (incapacità della muscolatura dell’intestino a contrarsi). Questa condizione si verifica con una certa frequenza nei pazienti anziani o nei pazienti fortemente debilitati. La scopolamina butilbromuro inibendo la peristalsi intestinale per miorilassamento della muscolatura liscia intestinale può peggiorare una condizione pre-esistente di atonia o poca mobilità intestinale;

9) miastenia grave (la scopolamina butilbromuro potrebbe esacerbare i sintomi della malattia in quanto antagonista dell’acetilcolina);

11) bambini di età inferiore a 6 anni.