Home News About us Comitato scientifico Iscriviti Utenti Etica Contenuti Guida Faq Stage Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Sumatriptan

Imigran, Triptalidon e altri

Interazioni - Quali sono le interazioni farmacologiche di Sumatriptan?

Etanolo, flunarizina, pizotifene, propranololo: non sono note interazioni con sumatriptan (Scott, 1994).

Ergotamina e derivati: l’assunzione concomitante di sumatriptan può incrementare l’effetto vasocostrittore indotto da ergotamina o derivati.

Inibitori delle monoaminossidasi A (MAO-A): tali farmaci riducono il metabolismo e la clearance del sumatriptan e ne aumentano la concentrazione plasmatica fino a comparsa di tossicità. Evitare la somministrazione contemporanea di sumatriptan e inibitori delle MAO-A.

Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) e inibitori della ricaptazione della serotonina e della noradrenalina (SNRI): l’associazione con sumatriptan può causare aumento dei livelli di serotonina e sindrome serotoninergica. In uno studio pubblicato nel 2018 che ha valutato il rischio di sindrome serotoninergica in un campione di pazienti trattati con triptani e SSRI o SNRI (più di 19mila pazienti), il rischio di sindrome serotoninergica è risultato pari a 0-4 casi per 10mila persone anno di esposizione a triptani e antidepressivi (SSRI o SNRI) (Orlova et al., 2018).

Iperico: l’assunzione concomitante di sumatriptan ed iperico può aumentare i livelli di serotonina.