BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Azitromicina

Zitromax, Ribotrex e altri

Indicazioni - Quali sono le indicazioni terapeutiche di Azitromicina?


         

L’azitromicina è indicata in caso di:

1) trattamento delle infezioni batteriche sostenute da patogeni sensibili all’azitromicina:
• infezioni delle basse vie respiratorie (bronchiti e polmoniti)
• infezioni delle alte vie respiratorie (otiti medie, sinusiti, tonsilliti e faringiti)
• infezioni genitali, gonorrea
• prostatiti ed uretriti (non sostenute da Neisseria gonorrheae)
• ulcera molle (sostenuta da Haemophilus ducreyi)
• infezioni da Mycoplasma hominis
• infezioni odontostomatologiche
• infezioni della cute e dei tessuti molli;

2) trattamento della polmonite acquisita in comunità (al di fuori dell’ambito ospedaliero);

3) trattamento della sindrome del legionario (polmonite acuta severa con mortalità media del 10% che può arrivare all’80% nei pazienti immunocompromessi);

4) profilassi delle infezioni da Mycobacterium Avium Complex, in monoterapia o in combinazione con rifabutina; trattamento delle stesse in pazienti affetti da HIV in stadio avanzato in associazione con etambutolo;

5) trattamento del morbo di Crohn (se come fattore causale della malattia è coinvolto il Mycobacterium paratubercolosis), in associazione alla rifabutina;

6) trattamento di infezioni protozoarie causate da toxoplasma (Martindale, 1999);

7) trattamento della malattia infiammatoria pelvica;

8) trattamento della febbre bottonosa nei bambini;

9) eradicazione dell’Helicobacter Pylori in associazione ad altri farmaci;

10) trattamento della sinusite batterica acuta di grado lieve, in pazienti allergici alle penicilline o alle cefalosporine;

11) trattamento dell’acne infiammatoria in alternativa alle tetracicline e all’eritromicina, in associazione ad un retinoide topico e a benzoil perossido;

12) trattamento della congiuntivite batterica;

13) trattamento della diarrea del viaggiatore grave in pazienti che presentano allergia ai sulfamidici o che non possono assumere fluorochinoloni.