BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Celecoxib

Celebrex, Artilog e altri

Effetti collaterali - Quali sono gli effetti collaterali di Celecoxib?


         

Apparato respiratorio: (comuni: 1-10%) tosse, dispnea, sinusite, infezioni delle vie respiratorie e sintomi simil-influenzali; (sorveglianza postmarketing) broncospasmo.

Apparato riproduttivo: (sorveglianza postmarketing) disturbi ovulatori.

Cardiovascolari: (molto comuni: =/< 10%) ipertensione; (comuni: 1-10%)infarto del miocardio, ritenzione di liquidi ed edema periferico (Whelton et al., 2001); (non comuni: 0,1-1%) scompenso cardiaco, palpitazioni, tachicardia; (rari: 0,01-0,1%) ictus cerebrale; (sorveglianza postmarketing) aritmia, vampate, vasculite, embolia polmonare.

Centrali: (comuni: 1-10%) insonnia, capogiri e vertigini; (non comuni: 0,1-1%) ansia, depressione, stanchezza, parestesia, sonnolenza; (rari: 0,01-0,1%) confusione, atassia, alterazione del gusto; (sorveglianza postmarketing) allucinazioni, cefalea, peggioramento dell’epilessia, meningite asettica, perdita del senso del gusto (ageusia) e dell’olfatto (anosmia).

Gastrointestinali: (comuni: 1-10%) stipsi, crampi allo stomaco, eruttazione, dispepsia, disfagia, stomatite, vomito, flatulenza, dolore addominale, diarrea oppure costipazione, gastrite, ulcerazioni duodenali, gastriche, esofagee, intestinali e del colon, emorragia e perforazione gastrointestinale nonché colite ed aggravamento di pregresse coliti (Moore et al., 2005; Sostres et al., 2013).

Dermatologici: (comuni: 1-10%) prurito ed orticaria, rash cutaneo; (rari: 0,01-0,1%) alopecia, fotosensibilità; (sorveglianza postmarketing) ecchimosi, eruzioni bollose, dermatite esfoliativa, sindrome di Stevens-Johnson, necrolisi epidermica tossica,  rash da farmaci con eosinofilia e sintomi sistemici (DRESS, Drug Rash with Eosinophilia and Systemic Symptoms), angioedema.

Ematici: (non comuni: 0,1-1%) anemia, (rari: 0,01-0,1%) leucopenia, trombocitopenia; (sorveglianza postmarketing) pancitopenia.

Epatici: (non comini: 0,1-1%) alterata funzionalità epatica e aumento degli enzimi epatici aspartato aminotransferasi (AST o SGOT) e alanina aminotransferasi (ALT o SGPT); molto rari (< 0,01%) colestasi, epatite colestatica; (sorveglianza postmarketing) insufficienza epatica grave (fatale o che ha richiesto trapianto di fegato), epatite fulminante, necrosi epatica, epatite, ittero.

Metabolici: (non comuni: 0,1-1%) iperkaliemia (concentrazioni plasmatiche di potassio > 5,0 mmoli/L).

Muscoloscheletrici: (non comuni: 0,1-1%) crampi alle gambe; (sorveglianza postmarketing) artralgia, miosite.

Oftalmici: (non comuni: 0,1-1%) visione offuscata; (sorveglianza postmarketing) Congiuntivite, emorragia dell’occhio, occlusione dei vasi della retina.

Renali: (non comuni: 0,1-1%) aumento della creatinina e dell'azotemia; (molto rari < 0,01%) sindrome nefrosica; (sorveglianza postmarketing) insufficienza renale acuta, nefrite interstiziale, iponatriemia.

Sistemici: (molto rari < 0,01%) reazioni allergiche gravi, shock anafilattico, anafilassi.

Udito: tinnito, perdita dell’udito (ipoacusia).