BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Cimetidina

Cimetidina, Etideme, Ulis

Interazioni - Quali sono le interazioni farmacologiche di Cimetidina?


         

Alluminio, magnesio: gli antiacidi contenenti alluminio o magnesio riducono la biodisponibilità della cimetidina in una percentuale compresa tra il 20 e il 35% (Somogyi, Gugler, 1982).

La cimetidina inibisce il metabolismo ossidativo epatico, mediato dal citocromo P450, di alcune classi di farmaci. Pertanto la concentrazione plasmatica dei seguenti farmaci, quando co-somministrati con la cimetidina, risulta variata:
 
Antidepressivi triciclici: come amitriptilina, doxepina, imipramina, nortriptilina.

Antiepilettici: la cimetidina aumenta la concentrazione plasmatica di carbamazepina, fenitoina e valproato.

Beta–bloccanti: aumento della concentrazione plasmatica di beta–bloccanti quali labetalolo, metoprololo, propranololo.

Ketoconazolo: la cimetidina aumentando il pH gastrico interferisce con l'assorbimento di farmaci come il ketoconazolo di cui limita la solubilizzazione (Somogyi, Gugler, 1982).

Procainammide: per interferenza con vari trasportatori, la cimetidina può inibire la secrezione a livello dei tubuli renali della procainammide e del suo metabolita cardioattivo (Somogyi et al., 1983).

Sildenafil: la co-somministrazione con la cimetidina induce un aumento nei livelli circolanti di sildenafil (Wilner et al., 2002).

Teofillina (o aminofillina): in presenza di cimetidina la concentrazione plasmatica di teofillina diviene maggiore.

Warfarin, acenocumarolo: in presenza di cimetidina l’azione anticoagulante di warfarin e acenocumarolo è maggiore e il tempo di protrombina aumenta, pertanto potrebbe essere necessaria una riduzione della dose del farmaco anticoagulante.