BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Glicerolo

Soluzione Schoum, Verolax e altri

Controindicazioni - Quando non si deve usare Glicerolo?


         

Controindicazioni all’uso di glicerolo per via rettale (lassativo-evacuante):

1) il glicerolo è controindicato in caso di ipersensibilità;

2) il glicerolo è controindicato in caso di patologie del retto e dell’ano;

3) il glicerolo è controindicato in caso di rettocolite emorragica

4) il glicerolo è controindicato in caso di emorroidi infiammate;

2) il glicerolo è controindicato in caso di dolore addominale acuto o la cui causa non è nota;

3) il glicerolo è controindicato in presenza di nausea, vomito;

4) il glicerolo è controindicato in caso di ostruzione o stenosi a livello intestinale;

5) il glicerolo è controindicato in caso di sanguinamento rettale di cui non si conosce la causa;

6) il glicerolo è controindicato in caso di grave disidratazione.

Controindicazioni alla somministrazione di glicerolo per via endovenosa in associazione a sodio cloruro:

1) ipersensibilità;

2) emorragia cerebrale o intracranica in atto;

3) anuria causata da grave compromissione renale;

4) congestione o edema polmonare;

5) grave disidratazione.


Controindicazioni alla somministrazione di soluzioni per la nutrizione parenterale a base di grassi:

1) ipersensibilità verso una o più sostanze presenti nella soluzione parenterale;

2) alterazioni del metabolismo lipidico (es. iperlipidemia);

3) diabete mellito instabile;

4) infarto miocardico recente;

5) apoplessia cerebrale (ictus);

6) embolia;

7) collasso, shock;

8) malattie del fegato;

9) alterazioni emorragiche;

10) edema polmonare, iperidratazione, disidratazione ipotonica, insufficienza cardiaca scompensata, acidosi, ipokaliemia (controindicazioni generali alla nutrizione parenterale).