BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Midazolam

Ipnovel e altri

Effetti collaterali - Quali sono gli effetti collaterali di Midazolam?


         

Apparato respiratorio: laringospasmo, broncospasmo, singhiozzo, depressione respiratoria, apnea, arresto respiratorio.
L’apnea è più prolungata nei pazienti con malattie polmonari croniche ostruttive.
Il rischio di arresto respiratorio è maggiore quando il midazolam è somministrato per iniezione rapida e in caso di dosi elevate di farmaco.

Cardiovascolari: ipotensione, arresto cardiaco, aritmie.

Centrali: sonnolenza, stato confusionale, atassia, amnesia, amnesia anterograda (incapacità a ricordarsi fatti/avvenimenti recenti), cefalea, euforia, agitazione, allucinazioni, convulsioni (più frequenti nei neonati), vertigini, capogiri, movimenti involontari, tremori, incubi, insonnia rebound, disartria.

Ematici: trombosi, discrasie ematiche.

Endocrini: alterazioni della libido.

Epatici: ittero.

Gastrointestinali: nausea, vomito, alterata salivazione.

Locali: (somministrazione im.) eritema e dolore al sito di iniezione; (somministrazione ev.) flebiti, trombosi, tromboflebiti.
L’incidenza di effetti vascolari dopo somministrazione endovena è risultata minore rispetto al diazepam grazie alla idrosolubilità, in mezzo acido, del midazolam.

Muscoloscheletrici: debolezza muscolare.

Oftalmici: disturbi alla vista.

Renali: ritenzione, incontinenza.

Sistemici: aumento dell’appetito; anafilassi.