BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Morfina

Twice, MS Contin, Oramorph e altri

Effetti collaterali - Quali sono gli effetti collaterali di Morfina?


         

Nei trial clinici la percentuale di pazienti che ha interrotto il trattamento per gli effetti collaterali della morfina è stata pari al 4% (dose di morfina: 25-2000 mg/die; dose di morfina media: 100-250 mg/die) (Wiffen, McQuay, 2007).

Cardiovascolari: bradicardia, palpitazioni, ipotensione ortostatica.

Centrali: cefalea, vertigini, ansietà, depressione del riflesso tussigeno, ipotermia, sudorazione, miosi; allucinazioni, convulsioni, coma.

Dermatologici: prurito, rash cutaneo, flushing; dermatite da contatto, orticaria, shock anafilattico.

Epatici: spasmi e coliche biliari.

Gastrointestinali: nausea, vomito, costipazione, xerostomia, gastroparesi.

Genitourinari: rabdomiolisi; difficoltà nella minzione, spasmi uretrali.
Nell’uso terapeutico della morfina questo effetto collaterale può essere considerato trascurabile (Sweeney et al., 2003).

Renali: ritenzione urinaria.

Respiratori: depressione respiratoria.
Nei neonati la prevalenza del sottotipo recettoriale m2, rispetto al sottotipo m1, spiga la particolare sensibilità agli effetti depressivi sul respiro della morfina nei bambini di pochi mesi di età (Anand et al., 2000).