BrandMemo | manage and share brands you love  Pharmamedix su Facebook  Pharmamedix su Twitter
 Home | News | About us | Comitato scientifico | Iscriviti | Utenti | Etica | Contenuti | Guida | Faq | Stage | Contatti
Logo Pharmamedix
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Testosterone

Sustanon, Andriol, Testoviron e altri

Interazioni - Quali sono le interazioni farmacologiche di Testosterone?


         

Anticoagulanti orali: il testosterone può aumentare l’incidenza di emorragie in pazienti che ricevono anticoagulanti orali. Inibisce la formazione ed aumenta il catabolismo dei fattori di coagulazione; aumenta l’affinità dell’anticoagulante per il sito recettoriale; possiede attività fibrinolitica.

ATCH, corticosteroidi: in associazione a testosterone potrebbe manifestarsi un rischio più elevato per edema. L’associazione richiede cautela, in particolare per i pazienti affetti da patologie cardiache, renali o epatiche.

Ipoglicemizzanti orali: il testosterone può diminuire la glicemia nei pazienti diabetici ed inibire il metabolismo degli ipoglicemizzanti orali.

Ossifenbutazone: il testosterone ne può incrementare la concentrazione plasmatica.

Tiroxina: il testosterone può diminuire il legame con le proteine plasmatiche.